Niccolò De Napoli, Stato in luogo #2, A Cielo Aperto 2021

Niccolo' De Napoli, Stato in luogo #2
Progetto di residenze a cura di Giovanni Viceconte, A Cielo Aperto 2021

Dopo più di un anno di sospensione a causa del Covid-19 riprende a Latronico il programma di residenze a cura di Giovanni Viceconte, che ha visto a fine novembre del 2019 la partecipazione del duo berlinese Fonte&Poe (Alessandro Fonte e Shawnette Poe). Il secondo appuntamento, con l’artista Niccolo' De Napoli (1986 Cosenza) ha avuto luogo dall’8 al 17 ottobre 2021 .

Il programma di residenze nasce nell’ambito del progetto A Cielo Aperto, sostenuto dall’Associazione culturale Vincenzo De Luca, curato da Bianco-Valente e Pasquale Campanella e vuole dare continuità alle tante e diversificate attività che da anni rendono Latronico, piccolo centro lucano alle pendici del monte Alpi, protagonista nell’ambito dell’arte contemporanea con una serie di workshop, eventi artistici/performativi e opere site specific installate nel territorio.



Stato in Luogo ha l’obiettivo di ospitare a Latronico artisti in un periodo dell’anno in cui la cittadina, come molti altri paesi dell’Italia meridionale, si svuota dei suoi emigranti e vacanzieri estivi, lasciando spazio a un’atmosfera rarefatta dove diventano protagonisti il silenzio, le forme e i colori dello scenario naturale.

In questo contesto Niccolo' De Napoli è stato ospite presso la residenza per l'arte contemporanea dell’Associazione che ha messo a disposizione dell’artista anche il proprio spazio espositivo come studio/laboratorio.
De Napoli nel suo approccio al fare artistico conserva spontaneità e incessante voglia di sperimentazione, privilegiando l’utilizzo dei più disparati media, alternando installazione, scultura e progetti relazionali.
Nella sua ricerca guarda con interesse ai materiali e agli oggetti della realtà, scelti per il loro carattere simbolico e formale, che tramuta in forme minimali, in grado di generare una riflessione sulle relazioni tra individui e sui comportamenti umani nella società.

L’artista ha avuto la possibilità di cogliere nuovi input, in grado di arricchire la propria ricerca artistica, stabilendo momenti di confronto e discussione con il curatore Giovanni Viceconte, anch’egli ospite presso la residenza, con i componenti dell’Associazione e gli abitanti di Latronico.


Le riflessioni, i disegni, le fotografie e gli altri materiali prodotti dagli artisti invitati in residenza vengono raccolti in una serie di quaderni che documenteranno, sotto forma di diario di bordo, le varie presenze a Latronico. Dopo un primo ciclo di queste esperienze, i quaderni/diari confluiranno in una pubblicazione che riporterà le indagini e i differenti approcci e punti di vista dei vari artisti coinvolti. 
La permanenza a Latronico è stata documentata anche tramite uno spazio virtuale - Facebook / Istragram - nel quale gli artisti invitati, partendo da un luogo reale (Latronico), inviano tracce del loro processo creativo destinate a creare conoscenza e confronto.



Biografia

Niccolo' De Napoli nato nel 1986 a Cosenza, negli ultimi anni ha vissuto tra la sua città natale, Roma e Vienna, dove ha frequentato l’Akademie der bildenden Künste, nella classe di Heimo Zobernig.
I suoi lavori sono stati esposti in musei e istituzioni nazionali e internazionali come Fondazione Made in Cloister, Napoli; Palazzo Branciforte (evento collaterale Manifesta 12), Palermo; Akademie der Bildenden Kunste, Vienna; Galleria Nazionale di Cosenza Palazzo Arnone, Cosenza; Omg Gallery, Vienna; CRAC, Cremona; Centro documentazione artistica cont. Luigi Di Sarro, Roma; Das Weisse Haus, Vienna; Galerija Vartai, Vilniaus Lituania.




















































Associazione Culturale Vincenzo De Luca
L’Associazione Culturale Vincenzo De Luca si costituisce nel 2005 a Latronico, in Basilicata. Dal 2008 promuove, autofinanziandosi, il progetto A Cielo Aperto, curato da Bianco-Valente e Pasquale Campanella, un’occasione per fare il punto sul senso e sui possibili sviluppi dell’arte in relazione a un contesto locale e alle sue specificità. La progettualità praticata nei laboratori è un elemento fondamentale per il dialogo e il coinvolgimento dei cittadini. La politica culturale messa in atto si inserisce nel dibattito in corso sull’arte contemporanea, per lo sviluppo di un localismo consapevole, da cui far emergere storia, forme materiali e simboliche che accrescano il valore di spazio e luogo pubblico.

Info
Associazione culturale Vincenzo De Luca
Vico Settembrini 2 – Latronico (PZ)
Tel 0973 858896, cell. 339 7738963
associazionevincenzodeluca@gmail.com
www.associazionevincenzodeluca.com



A Cielo Aperto | Stampa | Testi | Chi siamo | Contatti